Le antiche ricette di Maestro Martino

Lo chef Luca Merlo ha rivisitato alcune ricette del famoso cuoco bleniese del 1400 utilizzando ingredienti dei Nostrani del Ticino.

Persona molto conosciuta in Ticino e non solo, nonché gerente e chef della Locanda Marco di Bellinzona, Luca Merlo ha accettato di buon grado di preparare dei gustosi piatti basandosi principalmente sui prodotti del nostro territorio, nella fattispecie quelli firmati dai Nostrani del Ticino Migros. Le ricette realizzate dallo chef bellinzonese sono tuttavia state ispirate da un personaggio importante nella storia della Valle di Blenio e del nostro Cantone, Martino de Rubeis o Martino de Rossi, detto Maestro Martino. Nato a Grumo attorno al 1420, divenne famoso per essere stato un apprezzato cuoco alla corte degli Sforza a Milano e presso due Papi a Roma. Considerato dagli storici come il fondatore della cucina italiana, tanto che importanti accademie di cucina portano oggi il suo nome, Maestro Martino è ritenuto l’autore del primo testo di cucina per cui si conosce il nome dell’autore, il «Libro De Arte Coquinaria», ricettario manoscritto composto tra il 1450 e il 1467 diventato un vero e proprio fondamento della letteratura gastronomica. Con quest’opera Maestro Martino passò alla storia anche come «principe dei cuochi». A proposito, quest’anno la Valle di Blenio rende omaggio al suo illustre convallerano. E lo fa con una serie di eventi, esposizioni e iniziative che non mancheranno di coinvolgere chiunque abbia piacere di conoscere l’avvincente storia di Maestro Martino. Tra queste, citiamo per esempio le mostre presso il Museo storico etnografico Valle di Blenio, conferenze con esperti di storia della gastronomia, proiezioni e un escape room. Inoltre, alcuni ristoranti, osterie e grotti della Valle di Blenio e del Bellinzonese, propongono delle ricette originali del principe dei cuochi. Per tutte le info, visitare la pagina maestro-martino.ch.

Sfiziose ricette firmate dallo chef Luca Merlo
Luca Merlo ha raccolto con entusiasmo la sfida di proporre alla clientela alcune ricette antiche di Maestro Martino, rivisitandole in chiave nostrana, attuale e creativa utilizzando alcuni prodotti dei Nostrani del Ticino. Le ricette sono facili da realizzare e sono spiegate passo per passo nei video pubblicati sul portale nostranidelticino.ch. Potrete così scoprire come si preparano gustosi manicaretti a base di pesce, «Carpionar trutte al modo di carpione»; di carne, «Per fare polpette di carne de manzo e de altra bona carne», un primo come le «Ova sperdute» oppure un delizioso dessert come la «Torta bianca». Per realizzare le ricette Luca Merlo ha utilizzato in gran parte ingredienti a km zero del nostro territorio, come ad esempio gli aceti di vino rosso e balsamico, l’olio di girasole, i robiolini, il latte fresco, le uova nostrane, il manzo charolais, la pancetta, la passata di pomodoro, le erbe aromatiche e la farina bianca. Vi auguriamo una buona visione!

Nostrani del Ticino